Viaggio d’istruzione all’Isola d’Elba

Diario di Bordo

Lunedì 13 maggio

ore 16:30 Approdo e visita della città

ore 18:00 Visita di Portoferraio

ore 19:00 Arrivo all’albergo

Martedì 14 maggio

A causa delle condizioni del mare l’escursione in battello da Portoferraio al Golfo del Viticcio viene rinviata. La mattinata è stata dedicata al Museo dei Minerali  e al Parco Minerario di Rio Marina.

Il pomeriggio escursione fra le dune di Lacona, per osservare gli adattamenti delle piante e il paesaggio del litorale.

La sera osservazione della Luna e delle stelle con il Gruppo Astrofili dell’Isola d’Elba

Mercoledì 15 maggio

Salita alla vetta del Monte Calamita (413 m) con partenza dall’Hotel: una lunga escursione ci ha condotto attraverso gli affascinanti paesaggi delle miniere del Calamita, immersi nella rigogliosa vegetazione della macchia mediterranea, fra vecchie strutture per l’estrazione del ferro ed impianti minerari dismessi.
Nel primo pomeriggio arrivo a Capoliveri, per una meritata pausa ristoratrice dopo la lunga camminata della durata di circa 6 ore.
Nonostante il vento fresco di tramontana e qualche goccia di pioggia la comitiva è arrivata puntualmente a destinazione.

Giovedì 16 maggio

Navigazione lungo costa da Portoferraio al Golfo del Viticcio con l’imbarcazione turistica Nautilus. Dopo aver ammirato la costa ed essersi orientati con bussola e cartine, i ragazzi hanno osservato dal vivo l’ittiofauna nelle acque antistanti lo Scoglietto a Nord di Portoferraio. Attraverso lo scafo trasparente della barca è stato possibile ammirare banchi di saraghi, occhiate, castagnole e salpe.

Nel pomeriggio ci siamo spostati a Marina di Campo per visitare l’Acquario dell’Elba, uno fra i più completi acquari mediterranei esistenti. Il gran numero di specie esposte, circa 150, ha permesso ai ragazzi di comprendere ed apprezzare la straordinaria biodiversità delle acque dell’Elba.

Il pomeriggio si è concluso con una passeggiata in libertà per le vie di Marina di Campo, alla ricerca di qualche souvenir caratteristico nelle botteghe del centro.

 

 

Ecco una galleria di immagini che si arricchisce man mano, grazie alle foto inviate dai partecipanti al soggiorno studio.

I commenti sono chiusi