Progetto Ladinia

Nell’ambito del progetto “Ladinia”, che il nostro istituto realizza ormai da diversi anni in collaborazione con la Consulta Ladina della Provincia di Bolzano, tutte le nostre classi seguono un percorso triennale di avvicinamento alla storia e alla cultura di questo popolo con il quale condividiamo questo territorio da lunghissimo tempo.

Ogni anno le classi prime, in tarda primavera, partecipano a una caccia al tesoro al Museumladin di Ciastel de Tor a S.Martino di Val Badia e visitano la Val de Morins a Seres/Lungiarü.

Le classi seconde in settembre fanno un’escursione al Sentiero delle Leggende e visitano il Museo Ladino di Vigo di Fassa.

Le classi terze sono appena tornate da un’escursione a Urtijei/Ortisei in Val Gardena. Durante la visita guidata presso il Museum de Gherdëina  le classi patecipanti sono state divise in due gruppi . Un gruppo ha approfondito la tradizione dei lavori e delle sculture in legno, per cui la Val Gardena è rinomata.  L’altro gruppo si è occupato di archeologia e di alcune attività tradizionali. come per esempio la lavorazione della lana. In un secondo momento di lavoro i due gruppi dovranno scambiarsi le loro impressioni e le informazioni raccolte. Il progetto diventa così anche interattivo.

Dopo essersi rifocillati, sotto uno splendido sole su un prato a San Giacomo/Ortisei, ai piedi del maestoso Sassolungo, i ragazzi hanno raggiunto a piedi la Chiesa di Sacun/San Giacomo, la piu’ vecchia e caratteristica chiesa della valle lungo il Troi Paian, dove una guida ha spiegato loro la storia e le leggende legate a questo luogo.

Seguono alcune foto di queste splendide giornate

Al cospetto del Sasso Lungo

Foto di gruppo classi terze

Presso la Chiesa Sacun

In visita alla Chiesa Sacun

 

Il rifugio Gardeccia in Val di Fassa, meta delle classi seconde

 

Le classi seconde al Rifugio Gardeccia

I commenti sono chiusi