Per non dimenticare

Venerdì 31 gennaio, in occasione della “Settimana della Memoria”, i bambini e le bambine della classe 5 A della scuola “Tambosi” hanno fatto visita ad alcuni luoghi della nostra città che ricordano i drammatici eventi accaduti nel corso della seconda guerra mondiale. Davanti alla chiesa di San Pio X in via Resia, di fronte al monumento ai deportati, c’era ad aspettarci una guida speciale, un nonno, anzi un bisnonno d’eccezione: Lionello Bertoldi, rappresentante dellANPI di Bolzano, che dall’alto dei suoi 94 anni, ha raccontato con passione e senso civico, tanti episodi relativi ai drammatici eventi di quegli anni. Sentendo raccontare la storia del Campo di Concentramento di via Resia dalla viva voce di chi aveva vissuto in quegli anni, i bambini ne sono rimasti colpiti e hanno posto molte domande al signor Bertoldi che volentieri si dilungava in spiegazioni e narrazioni. Tornati a scuola, i bambini hanno ulteriormente riflettuto su ciò che era stato loro raccontato e sull’importanza di non dimenticare il passato.