Natale alla scuola Rodari

 

Chissà cosa ci sarà?
Questa è la curiosità che ogni mattina di dicembre accompagna gli alunni a scuola. Eh, sì, perché le quattro grandi finestre sopra la porta d’ingresso sono state trasformate in un enorme calendario d’avvento.
I numeri, realizzati con la carta da forno, sono stati posizionati già a fine novembre e dal primo del mese, ogni mattina, il nostro custode Ricky attacca delle bellissime figure di carta: eredità di maestre di tedesco, ora in pensione, che hanno lavorato nella nostra scuola.
Il calendario rimarrà visibile anche durante le vacanze di Natale, quando la scuola è chiusa, segnale di festa e di auguri per gli abitanti del quartiere e per chi ci passa davanti! 

 

I commenti sono chiusi