Jingjing ci presenta il suo grande paese

20151117_081351 20151117_081605

Quest’anno si è aggiunta al nostro gruppo classe Jingjing, una nuova alunna proveniente dalla Cina.
Nel mese di gennaio, con l’aiuto della mediatrice Mrjana Starc, Jingjing ha presentato ai suoi nuovi amici il grande paese da cui proviene. Mirjana e Jijnjing hanno preparato un PowerPoint per mostrarci oggetti caratteristici e le tradizioni culturali cinesi.

20151117_084702

20151117_090048

Abbiamo osservato che la Cina sulla carta geografica ha la forma di un gallo ed ha come capitale Pechino. La sua popolazione ammonta circa a un miliardo e trecento milioni di persone.
Sul territorio cinese si erge la grande muraglia, un’immensa costruzione lunga migliaia di chilometri, che nel passato serviva da difesa. Nei secoli, questa immensa costruzione, è stata spesso ristrutturata, Grazie a tali interventi è riuscita a giungere fino a noi.

20151117_085055

Oltre alla muraglia in Cina ci sono altri posti molto interessanti come Guilin, Mirjana e Jingjing ci hanno mostrato delle fotografie di questo luogo molto bello dove c’è un lago e anche delle montagne basse. Qualche anno fa a Xi’an è stato scoperto un esercito di terracotta formato da tantissimi soldati tutti diversi tra loro.
Mirjana ci ha parlato delle feste: il capodanno in Cina significa festa della primavera e si festeggia sempre in giorni diversi, durante la festa di Capodanno alcune persone portano il corpo del drago che, per i cinesi, è il simbolo del bene.
Ogni anno in Cina corrisponde a un segno zodiacale diverso: in tutto i segni sono 12 e sono rappresentati da animali.
La scrittura cinese non ha un alfabeto ma è formata da tanti ideogrammi; si inizia a scrivere dall’alto verso il basso e da sinistra verso destra.Nelle scuole cinesi ci sono due edifici: uno è il dormitorio, l’altro è la mensa. Le lezioni in Cina durano quarantacinque minuti, poi si fanno dieci minuti di pausa.
A scuola gli insegnanti sono molto severi. In ogni classe ci sono circa cinquanta alunni, ognuno indossa una divisa e ha anche un fazzoletto triangolare rosso e un cartellino con il proprio nome e la classe. Il piatto più famoso della Cina sono i ravioli al vapore.

muraglia

20151117_092635

I commenti sono chiusi