Incontro con AIDO alla scuola Fermi

Nei giorni 28 e 29 marzo 2019 gli alunni delle classi seconde della scuola “E.Fermi” hanno incontrato il dott. Ulderico Squeo, presidente dell’A.I.D.O. di Bolzano per una breve ma importante conferenza riguardo il delicato tema della donazione degli organi.

Le finalità dell’A.I.D.O. – Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule ONLUS – sono infatti quelle di

  • Promuovere, in base al principio della solidarietà sociale, la cultura della donazione di organi, tessuti e cellule
  • Promuovere la conoscenza di stili di vita atti a prevenire l’insorgere di patologie che possano richiedere come terapia il trapianto di organi
  • Provvedere, per quanto di competenza, alla raccolta di dichiarazioni di volontà favorevoli alla donazione di organi, tessuti e cellule post mortem.

Dopo la visione di un video con interviste sia a persone che hanno ricevuto un organo, che a famigliari di donatori, i ragazzi hanno potuto partecipare con domande e curiosità.

Di seguito riportiamo le parole del dott. Squeo inviate alla Dirigente scolastica Dott.ssa Corrà:

“Desidero ringraziarLa per la squisita accoglienza dimostrata nei nostri confronti in occasione dei due incontri con gli studenti delle seconde classi del 28 e 29 marzo u.s. Gli studenti hanno mostrato molto interesse alla tematica della donazione degli organi prestando per tutto il tempo la massima attenzione e mantenendo un comportamento molto corretto, disciplinato e partecipativo. Mi auguro che una così bella esperienza si possa ripetere quanto prima anche con altri studenti o magari si possa lanciare con gli stessi studenti un vero e proprio progetto. Colgo l’occasione per ringraziare anche gli insegnanti per la disponibilità e la collaborazione. Un ringraziamento particolare va ad Annalisa Marin per il suo prezioso contributo prima e durante l’incontro.”