“ICARO” ALLE RODARI

Marzo 2019

Si chiama “Icaro” la campagna sulla sicurezza stradale realizzato dal Ministero dell’Interno e proposta dalla Polizia Stradale nelle scuole: proprio in questi giorni gli alunni delle Rodari stanno partecipando agli incontri tenuti dall’Assistente Capo Andrea Vecchiato. 

Sicurezza e prevenzione degli incidenti: non se ne parla mai abbastanza, sono argomenti che conosciamo ma spesso no vengono presi in considerazione come dovrebbero. Proprio per questo la scuola ha aderito al progetto “Icaro”: è stata contattata la Sezione Polizia Stradale di Bolzano per chiedere l’intervento di un esperto che ne parlasse ai ragazzi e soprattutto che testimoniasse quello che ha visto con il suo lavoro e la sua esperienza.
Andrea ha parlato dei temi del rispetto delle regole, di come evitare comportamenti pericolosi, spesso causa di incidenti stradali. Ha presentato la figura dell’utente “debole”, cioè di chi, per strada, è più vulnerabile, non ha difese: i pedoni ed i ciclisti (i ragazzi appartengono spesso a queste categorie); i video proiettati hanno dimostrato come siano dannose anche le disattenzioni più banali sia sulle strade come sui marciapiedi o sulle ciclabili. Si è poi soffermato sulla bicicletta, sul modo corretto di usarla ma anche sulla sua manutenzione e sui sistemi di prevenzione. 

Ha raccomandato l’uso del casco (anche se non è obbligatorio) e ha descritto tutti gli accessori che aiutano a proteggere il ciclista durante il suo percorso. Alla fine domande, aneddoti e curiosità: un classico: “ma tu hai mai sparato?” . Grazie Andrea per la tua professionalità e disponibilità (e pazienza).

MP

I commenti sono chiusi