Dai rifiuti alle opere d’arte

Venerdì 8 novembre gli alunni delle classi seconde della scuola Tambosi hanno partecipato attivamente a due laboratori creativi organizzati con gli esperti dell’Ecoistituto di Bolzano. 

Dopo una breve discussione sulle tre regole d’oro della buona gestione dei rifiuti “evita, riutilizza e ricicla“, i bambini hanno usato i materiali che hanno portato da casa (carta, plastica…) per creare  piccole opere d’ ́arte grazie anche al prezioso aiuto dell’educatrice ambientale Sabina.

 

Attraverso una seconda attività, gli alunni  hanno imparano le antiche conoscenze sull’uso delle erbe e sulla ricchezza della natura in modo teorico e pratico. Anche in questo caso, dopo una introduzione pratica alle più importanti erbe locali e un campione olfattivo con diversi odori,  hanno potuto produrre da soli dei sacchettini profumati a base di sale, riso ed oli essenziali.

 

 

 

I commenti sono chiusi