Una bellissima esperienza

A Napoli per l’apertura ufficiale dell’anno scolastico 2015/16

È stata una bellissima esperienza per tutti noi, anche se, per come era iniziata la cosa, ci aveva molto preoccupati. La mattina in cui siamo stati chiamati in presidenza, abbiamo tutti pensato a qualcosa di brutto, invece la notizia che ci venne comunicata ci lasciò felici ed orgogliosi: la scuola “E. Fermi” era stata scelta per partecipare alla cerimonia di apertura dell’anno scolastico chiamata “ Tutti a Scuola”, che si sarebbe svolta a Napoli alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

foto2bis
foto con Guidanti

Dopo un lungo viaggio in treno, accompagnati dal prof. Guidanti, domenica sera siamo arrivati a Napoli. Abbiamo alloggiato in un hotel a quattro stelle davvero fantastico e cenato insieme a tantissimi altri studenti provenienti da tutta Italia per lo stesso nostro motivo.
La mattina seguente, subito dopo la colazione, siamo stati portati alla scuola dove si é svolta la cerimonia.

Dopo tre ora d’attesa, la cerimonia, trasmessa in diretta televisiva e presentata da Fabrizio Frizzi, ha avuto inizio. Sono apparsi sul palco molti ospiti famosi, tra i quali l´astronauta Samantha Cristoforetti, che ha parlato dei sogni che dobbiamo avere noi ragazzi, il presentatore Flavio Insinna e il cantante Lorenzo Fragola, che ha cantato due suoi brani famosi.

foto con Insinna
ingresso_uscita

Alla fine sono arrivati gli ospiti piú importanti, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, i quali, tra le altre cose, ci hanno spiegato che la scuola scelta come sede della cerimonia è intitolata a Davide Sannino, ragazzo 19enne che il 20 Luglio del 1996 fu assassinato durante la rapina del motorino di un amico.
Finita la cerimonia abbiamo preso il pullman fino alla stazione dove abbiamo preso il treno per tornare a Bolzano.
Come ricordo, ad ogni studente partecipante è stato regalato uno zaino contenente una maglietta, che abbiamo indossato durante la cerimonia, un cappellino, il libro della Costituzione Italiana e un libro di Geronimo Stilton sempre sulla Costituzione Italiana.
É stata una giornata unica ed emozionante che ricorderemo per sempre.

Arianna Laura Lorenzo Luca

Commenti chiusi